“Lettere sul Mondo dal Circolo Studi Diplomatici”, il primo volume della nuova collana Osservatorio Globale

E’ stato ora pubblicato il primo volume della nuova collana “Osservatorio Globale” della casa editrice Mazzanti Libri ML, destinata a raccogliere memorie, ricordi, testimonianze oltre a saggi storico-diplomatici e di politica internazionale scritti da diplomatici.
Si tratta del volume “Lettere sul Mondo dal Circolo Studi Diplomatici” con Autori Vari, diplomatici non più in servizio, facenti parte del Circolo Studi Diplomatici. Questo primo libro della Collana diretta dall’Ambasciatore Domenico Vecchioni è dedicato alla memoria dell’Amb. Giovanbattista Verderame, scomparso poche settimane fa e fino all’ultimo impegnato nelle attività editoriali del Circolo Studi Diplomatici come suo Presidente. Siamo in molti a sentire la sua mancanza….

Ecco la scheda del libro elaborata dall’editore:

“La realtà internazionale, i rapporti tra gli Stati, l’azione delle istituzioni multilaterali, le attività delle ONG e delle grandi Multinazionali, diventano sempre più complessi e di difficile decifrazione. In un mondo globalizzato, in continua mutazione tra decadenze di ideologie e risorgenze di estremismi politici e religiosi, le nuove minacce transazionali si fanno gioco dei confini statali.

Per orientarsi tra i tortuosi sentieri della politica internazionale, si rivela davvero preziosa l’attività del Circolo di Studi Diplomatici, istituito nel 1968, dove gli Ambasciatori d’Italia non più in servizio si riuniscono per scambiarsi impressioni e valutazioni sulle problematiche internazionali di maggiore attualità che riversano poi nelle “Lettere Diplomatiche” e i “Dialoghi Diplomatici”. Il volume (terzo della serie), che inaugura la nuova Collana Osservatorio Globale di Mazzanti Libri, raccoglie le principali Lettere e i più importanti Dialoghi dell’anno 2018. Una visione della realtà internazionale offerta da chi ha acquisito un’insostituibile esperienza nelle relazioni internazionali, avendo operato sulla scena internazionale in prima persona e avendo accumulato una formidable expertise in tanti anni di carriera diplomatica.”

Autori Vari (Circolo di Studi Diplomatici). Lettere sul Mondo dal Circolo Studi Diplomatici, Mazzanti Libri, Venezia, 2019, pp. 244, Euro 20.

Il Circolo di Studi Diplomatici è stato fondato nel 1968 ad iniziativa di un gruppo di Ambasciatori non più in servizio con l’obiettivo di non disperdere le esperienze e le competenze dei vertici della carriera diplomatica italiana anche dopo la loro cessazione dal servizio attivo.

—————

Per altre informazioni su libri scritti da diplomatici consultare il sito http://baldi.diplomacy.edu/diplo e il blog https://diplosor.wordpress.com

 

Libro dedicato a Pietro Quaroni con ricordi e testimonianze

Baldi_ricordo_Quaroni_smE’ stato pubblicato dal un volumetto, curato da Stefano Baldi, dal titolo “Un ricordo di Pietro Quaroni” (UNAP Press, 2014)

Nel libro, che ha una prefazione di Michele Valensise, sono raccolti contributi di Ferdinando Salleo, Pietro Calamia, Luciano Monzali, Giovan Battista Verderame e Alessandro Quaroni.

La pubblicazione, che contiene anche una ricca sezione fotografica, nasce dall’idea di raccogliere i ricordi e le considerazioni di alcuni diplomatici e studiosi che hanno conosciuto personalmente Pietro Quaroni o che hanno approfondito l’analisi della sua figura e della sua azione.  L’intento è quello di contribuire ad una maggiore conoscenza della nostra tradizione diplomatica attraverso la condivisione di testimonianze. Nel caso di Quaroni tali testimonianze evidenziano come la concezione del ruolo della funzione del diplomatico conservi una straordinaria modernità.

A Pietro Quaroni è stato anche recentemente intitolato uno dei corsi per i Segretari di Legazione organizzati dall’Istituto Diplomatico.

Baldi, Stefano (a cura di). Un ricordo di Pietro Quaroni, UNAP Press, Roma, 2014. pp. 102.

La versione digitale del volume puo’ essere scaricata gratuitamente dal sito:
http://baldi.diplomacy.edu/diplo/books/baldi_ricordo_quaroni.htm

Nell’aprile scorso era stato pubblicato un altro piccolo volume, sempre dello stesso curatore, dal titolo “Un ricordo di Egidio Ortona” (ISDI Press, 2014).La versione digitale del precedente volume dedicato a Egidio Ortona che è disponibile in versione digitale alla pagina:
http://baldi.diplomacy.edu/diplo/books/baldi_ricordo_ortona.htm