“Album Fotografico – 140 anni di Relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria” realizzato dall’Amb. Stefano Baldi

E’ stato pubblicato un volume che raccoglie fotografie storiche dei rapporti diplomatici fra Italia e Bulgaria dal titolo “Album Fotografico – 140 anni di Relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria“. Il libro realizzato dall’attuale Ambasciatore d’Italia a Sofia, Stefano Baldi, contiene, oltre a numerose originali fotografie d’epoca, una cronologia parallela degli ultimi 140 anni di storia dei due Paesi.

Il libro può essere scaricato gratuitamente in versione digitale .

Ecco la scheda descrittiva del volume:
“Questo libro è strettamente collegato alla mostra fotografica realizzata dall’Ambasciata d’Italia per le celebrazioni del 140 anniversario dall’avvio delle relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria (1879-2019).  La pubblicazione, in italiano e bulgaro, riprende il materiale utilizzato per la mostra e ripercorre in modo sintetico questi 140 anni attraverso significative immagini d’epoca. Particolare attenzione è stata posta nel far conoscere i 36 capi Missione che hanno guidato l’Ambasciata. Il libro è infatti diviso per periodi ed è corredato da una cronologia storica e foto storiche soprattutto focalizzate sull’attività svolta dagli Ambasciatori del tempo.”
Stefano Baldi. Album Fotografico – 140 anni di Relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria, Ambasciata d’Italia, Sofia, 2020, pp. 94.

Un elenco delle pubblicazioni di Stefano Baldi è disponibile alla pagina:  http://baldi.diplomacy.edu/italy

Stefano Baldi, diplomatico di carriera, è Ambasciatore d’Italia in Bulgaria dal 2016.

“140 anni di Relazioni fra Italia e Bulgaria” nel nuovo libro curato dall’Amb. Stefano Baldi

Ho il piacere di informarvi dell’uscita dell’ultimo libro che ho curato (insieme al Prof. Alexander Kostov) dal titolo “140 anni di relazioni fra Italia e Bulgaria. Diplomazia, Economia, Cultura (1879-2019)” (Tendril Publishing House, 2020). Il volume è basato sui contributi presentati alla Conferenza con lo stesso titolo che l’Ambasciata d’Italia a Sofia ha organizzato nel settembre scorso. In particolare il mio specifico contributo, presente nel libro, ripercorre la storia di questi 140 anni attraverso i 35 colleghi che mi hanno preceduto alla guida dell’Ambasciata. Il libro è in italiano e bulgaro ed è disponibile anche in versione digitale scaricabile gratuitamente.
Ecco la scheda descrittiva del volume:
“Questo volume, pubblicato in occasione dell’anniversario dei 140 anni dall’avvio delle relazioni diplomatiche fra Italia e Bulgaria, rappresenta un modo per riflettere ed approfondire alcuni aspetti storici delle relazioni bilaterali fra i due Paesi a partire dal 1879 ad oggi grazie al contributo di illustri studiosi italiani e bulgari. È significativo che l’iniziativa nasca da una fattiva collaborazione tra l’Ambasciata d’Italia a Sofia e l’Istituto di Studi Balcanici e Centro di Tracologia dell’Accademia Bulgara delle Scienze (ISB&CT–ABS). L’ideale filo rosso che lega i vari studi che figurano nel volume è, non casualmente, quello della diplomazia che ha caratterizzato i vari aspetti delle relazioni bilaterali. Il volume include anche una cronologia dei principali avvenimenti nei Paesi nel periodo considerato”
BALDI, Stefano – KOSTOV, Alexander (editors). 140 anni di Relazioni fra Italia e Bulgaria. Diplomazia, Economia, Cultura (1879-2019), 140 ГОДИНИ ОТНОШЕНИЯ МЕЖДУ ИТАЛИЯ И БЪЛГАРИЯ. ДИПЛОМАЦИЯ, ИКОНОМИКА, КУЛТУРА (1879 – 2019), Tendril Publishing House, Sofia, 2020, pp. 281.
Il libro può anche essere scaricato gratuitamente in versione digitale.

Stefano Baldi, diplomatico di carriera, è attualmente Ambasciatore d’Italia in Bulgaria
Alexandre Kostov, Professore ordinario presso l’Istituto di studi balcanici & Centro di tracologia “Prof. A. Fol” – ABS

“Storia delle Relazioni Diplomatiche tra Italia e Bulgaria attraverso i documenti diplomatici italiani” a cura di Stefano Baldi

Il volume “Storia delle Relazioni Diplomatiche tra Italia e Bulgaria attraverso i documenti diplomatici italiani” (Paradigma, 2019), curato dall’Amb. Stefano Baldi  è stato pubblicato ed è disponibile gratuitamente online. Il libro è stato presentato nel corso del Convegno internazionale di storici organizzato a Sofia per i 140 di relazioni diplomatiche tra Italia e Bulgaria, tenutosi il 27 settembre 2019.

Il copioso volume può essere gratuitamente scaricato al seguente link:
http://baldi.diplomacy.edu/italy/baldi_relazioni_diplomatiche_it_bg.pdf
Il libro contiene una selezione dei documenti diplomatici inviati dalla o alla Ambasciata d’Italia a Sofia, che sono già stati ufficialmente pubblicati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale italiano nella Collezione dei documenti diplomatici. Tale Collezione è fino ad oggi costituita da quasi 120 volumi, suddivisi in 11 serie, che coprono un periodo che va dall’Unità d’Italia (prima serie) al 1953 (undicesima serie).
I documenti pubblicati nel libro si riferiscono ad un periodo temporale più breve rispetto ai 140 anni di relazioni diplomatiche fra i due Paesi che si celebrano nel 2019. Infatti, il primo documento disponibile è del 4 settembre 1900 e quello più recente del 18 agosto 1950 e riguardano un periodo limitato a 50 anni. Il progetto presenta una straordinaria ricchezza di informazioni e permette di avere un quadro approfondito degli eventi che hanno caratterizzato i rapporti tra i due Paesi. Questa nuova pubblicazione non è unicamente destinata agli storici, ma a tutti coloro interessati alle relazioni italo-bulgare che potranno ricostruire ed approfondire la storia delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

Stefano Baldi (a cura di), Storia delle Relazioni Diplomatiche tra Italia e Bulgaria attraverso i documenti diplomatici italiani, Paradigma, Sofia, 2019, pp. 904.Stefano Baldi è attualmente Ambasciatore d’Italia in Bulgaria

La Diplomazia per la Cultura nell’ultimo volumetto curato da Stefano Baldi

E’ stato pubblicato un volumetto, curato da Stefano Baldi, dal titolo “Cultura in Residenza. L’esperienza dell’Ambasciata d’Italia a Sofia“. La pubblicazione ruota intorno alla storica Residenza d’Italia a Sofia e agli eventi culturali svolti al suo interno, in una cornice perfetta per promuovere le nostre tradizioni e la nostra cultura. Gli eventi descritti accompagnano il lettore attraverso il variegato mondo della nostra musica, letteratura, gastronomia, storia e moda.

Ecco la scheda descrittiva del libro:
“Il diplomatico ha a sua disposizione numerosi strumenti per poter svolgere la propria attività e per raggiungere gli obiettivi che si prefigge. Alcuni di questi strumenti sono più noti, come la capacità negoziale, gli incontri ufficiali, le riunioni istituzionali e molti altri. Nel caso dell’Ambasciatore, chiamato a svolgere la propria attività di anello di collegamento fra due Paesi e fra due Culture, rientrano tra gli strumenti anche alcuni aspetti meno evidenti come l’utilizzo degli edifici dell’Ambasciata o della Residenza e le manifestazioni culturali. Sono proprio questi due elementi che costituiscono l’oggetto di questa pubblicazione volta soprattutto a documentare come la presenza di un prestigioso edificio storico sede dell’Ambasciata insieme ad una offerta di eventi attentamente programmati, possano essere un efficace fattore di promozione dell’immagine dell’Italia.”

Stefano Baldi (a cura di), Cultura in Residenza. L’esperienza dell’Ambasciata d’Italia a Sofia, Sofia, 2018, pp. 72.

La versione digitale del libro (PDF) può essere scaricata qui.

Stefano Baldi, diplomatico di carriera. Attualmente Ambasciatore d’Italia a Sofia. È stato Direttore dell’Istituto Diplomatico del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale. Ha prestato servizio presso la Rappresentanza Permanente d’Italia presso l’Unione europea a Bruxelles, la Rappresentanza d’Italia presso le Nazioni Unite a New York e la Missione Permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali a Ginevra. Collabora con numerose Università italiane su tematiche legate alle relazioni internazionali. È autore e curatore di libri sulla diplomazia.

Per altre informazioni su libri scritti da diplomatici è possibile econsultare il sito http://baldi.diplomacy.edu/diplo