Stefano Benazzo pubblica il suo libro di fotografie di relitti di navi

Stefano Benazzo, già ambasciatore a Minsk e a Sofia, ha pubblicato un volume contenente fotografie di relitti di navi spiaggiate sulle coste del mondo da lui scattate scattate, dal titolo “Wrecks / Relitti” (Skira, 2017). Il libro propone 90 immagini di relitti ed è corredato da tre testi, in italiano e in inglese (uno del curatore Jean Blanchaert, gallerista e artista, uno di Roberto Mutti, critico fotografico di Repubblica, ed un testo di Benazzo stesso).
Ecco un breve scheda descrittiva realizzata dall’editore:

“Attraverso le sue immagini di relitti scattate da decenni sulle coste del mondo, Benazzo fa rivivere i naviganti, ma anche gli emigranti e i migranti. Il dovere di memoria induce a conservare con gratitudine il ricordo delle tradizioni e del lavoro dei marinai di tutte le epoche e di tutti i paesi. I relitti sono una testimonianza emozionante di uomini che sono stati un elemento fondante della Storia economica, sociale e marittima, ma anche del loro coraggio e delle loro sofferenze. Le immagini di Benazzo fissano per le generazioni future le sembianze delle imbarcazioni che gli elementi distruggono ogni giorno di più, che la lontananza impedisce di vedere di persona e che sono pressoché impossibili da portare nei musei. E i suoi relitti paiono, nella fantasia dell’Autore, miracolosamente ansiosi di ripartire, con perseveranza, per compiere la loro missione: esprimono speranza di salvezza e di vita”

Benazzo Stefano. Wrecks/Relitti. Skira, Milano, 2017, pp. 144, € 32,00.

Le opere di Benazzo sono visibili sul suo sito www.stefanobenazzo.it 

Stefano Benazzo, nato nel 1949, vive in Umbria, dopo aver lasciato la carriera diplomatica a fine 2012. Fotografo, scultore, modellista architettonico e navale, si dedica attualmente ad una ricerca fotografica sui relitti di navi e barche spiaggiati sulle coste di tutto il mondo. Nel corso della sua carriera diplomatica ha prestato servizio a Bonn, Washington e Mosca. E’ stato Ambasciatore d’Italia in Bielorussia ed in Bulgaria.

 
Annunci

L’epopea di Savorgnan nel libro curato da Nicolò Tassoni, Ambasciatore a Brazzaville

Tassoni_SavorgnanNicolo’ Tassoni Estense, Ambasciatore a Brazzaville, ha curato, insieme a Carlo Bonacini, il libro/catalogo dal titolo “L’epopea Savorgnan. Un viaggio per immagini” (Artestampa, 2013) pubblicato in occasione della mostra fotografica attualmente in corso a Brazzaville.
Si tratta di un bel volume illustrato, in francese ed italiano, che, nelle parole del curatore, costituisce “un racconto per immagini unico, testimonianza della spedizione Savorgnan di Brazzà del 1883-1885, in gran parte basato sulle fotografie realizzate da Giacomo Savorgnan, il fratello cadetto del grande Pietro, scienziato, naturalista, fotografo e cronachista appassionato.”

Ecco una breve scheda del libro elaborata dall’editore:
“Che bella storia, dagli aromi inebrianti di leggenda, quella di Pietro Savorgnan di Brazzà e dei suoi compagni! Una storia che rappresenta una pagina singolare nel gran libro delle esplorazioni africane e dell’espansione coloniale europea. Una pagina che, nel bel mezzo di una epoca di violenze e di arroganza, dimostra invece l’esistenza di una speranza di fratellanza universale. Una pagina che racconta come uomini giusti abbiano affrontato pericoli e superato i propri limiti umani, non per sete di denaro e potere, ma per spirito di conoscenza e di apertura sul mondo, anche verso i suoi angoli allora sconosciuti e considerati, in una Europa conquistatrice ed egocentrica, come “selvaggi”. ”

Tassoni Estense Nicolò – Bonacini Carlo, L’épopée Savorgnan. Un voyage en images-L’epopea Savorgnan. Un viaggio per immagini, Edizioni Artestampa, Modena, 2013, pp. 160, € 34,00.

Nicolo’ Tassoni Estense di Castelvecchio
Nato ad Asmara (Eritrea), 2 settembre 1970. Laurea in giurisprudenza presso l’Università «Luiss» di Roma, luglio  1993.  E’ entrato in carriera diplomatica nel 1995. Ha prestato servizio all’Ambasciata di Tripoli, alla Rappresentanza permanente presso il Consiglio  d’Europa in Strasburgo, all’Ambasciata di New Delhi  e all’Ambasciata de Il Cairo. E’ Ambasciatore d’Italia a Brazzaville dal 2011.
——-
Per altre informazioni su libri scritti da diplomatici consultare il sito http://baldi.diplomacy.edu/diplo e il blog https://diplosor.wordpress.com

Teucci e libri fotografici sull’Africa

TEUCCI, Maurizio, The Ambassador’s Africa. Glimpses of Uganda, Rwanda, Burundi and neighbouring countries, Publistampa Arti Grafiche, Trento, 2005, pp. 327.
Questo libro di fotografo amatore cerca di rappresentare le impressioni che, come Ambasciatore in Uganda, con accreditamento secondario in Rwanda e Burundi, ho riportato da questi bellissimi e poco conosciuti Paesi. Vi sono anche delle foto che ho effettuato nelle indimenticabili visite ai parchi nazionali del Kenya e della Tanzania e nel Congo orientale (dalla presentazione dell’autore). Si tratta di un libro fotografico stampato in 400 copie dall’autore.

TEUCCI, Maurizio. I Parchi nazionali dell’Uganda, Publistampa Arti Grafiche, Trento, 2006, pp. 278.
Questo libro di fotografo amatore (desidero sottolineare la parola amatore per allontanare pericolosi paragoni di carattere professionale) vuole dare una visione d’insieme di alcuni parchi nazionali dell’Uganda, paese nel quale ho avuto piacere di servire come Ambasciatore dal 2001 al 2005. Il libro fa seguito ed integra la pubblicazione “The Ambassador’s Africa. Glimpses of Uganda, Rwanda, Burundi and neighbouring countries” (2005). Ho scelto quattro tra gli undici parchi nazionali e riserve dell’Uganda, sia per la loro familiarità turistica, sia per evidenziare un mito come nel caso del Kidepo (dalla presentazione dell’autore). Si tratta di un libro fotografico stampato in 200 copie dall’autore.