“Il danzatore inetto” – L’ultimo romanzo dell’Amb. Silvio Mignano

Mignano_danzatoreE’ un romanzo l’ultima fatica letteraria di Silvio Mignano, attualmente ambasciatore in Venezuela. Il libro s’intitola Il danzatore inetto (DeriveApprodi, 2018) e si svolge a Cuba, un luogo ricco di suggestioni e di misteri che l’autore conosce molto bene essendo stata la sua prima sede da giovane diplomatico a metà degli anni novanta.

Ecco una breve descrizione tratta dalla quarta di copertina del libro:
“Lo scrittore Aurelio Schiavi arriva a Cuba nell’agosto del ’94 per studiare e tradurre l’opera di José Lezama Lima, ma si perde ben presto nei meandri dell’Avana, costruiti sulle rovine della città e con la materia impalpabile della musica e del ballo, inseguendo Antonia, creatura di inverosimile bellezza ma dai mille misteri. Cercando di capire chi sia davvero la ragazza, Schiavi incontra una galleria di personaggi folli e indimenticabili, addentrandosi man mano nei segreti di una cultura complessa, fatta di mille strati diversi, vivendo avventure di ogni genere, scoprendo il volto allegro e quello crudele della città. Sarà forse un’altra ragazza, Ariadna Andrómeda, a offrirgli la chiave di lettura più profonda e il filo giusto e inatteso per uscire dal labirinto. Ma perché ciò accada Aurelio deve allontanarsi dall’isola, perderla e poi ritrovarla, tornandovi cinque anni dopo.”

Silvio Mignano, Il danzatore inetto, DeriveApprodi, Roma, 2018, pp. 345, € 20,00.

Silvio Mignano è nato a Fondi nel 1965. Scrittore e diplomatico, è attualmente ambasciatore d’Italia in Venezuela, il suo è un nome già molto noto nell’ambito letterario italiano e non solo. Ha pubblicato quattro romanzi, un libro di favelle e  uno di racconti, ha vinto il premio della giuria giovani nel festival del cinema di Locarno del 2007 per la sceneggiatura del film Haiti Chérie di Claudio Del Punta. Ha al suo attivo già  quattro raccolte di poesie: Taccuino nero per il viaggio (2003), Non abbiamo uno sceneggiatore di scorta (2009), La nostra ribelle buona educazione (2011) e I venerdì santi (2017). Collabora da tempo con le riviste “L’immaginazione” (Manni), “L’indice” e “Margini” (Basilea).

Diplomatici-Poeti alla Biblioteca del Ministero degli Esteri

Il 12 gennaio 2012 si è svolta un’originale iniziativa sui Poesia e diplomazia organizzata nell’Ambito del Caffè letterario degli Amici della Biblioteca del Ministero degli Affari Esteri.

In programma  la lettura di poesie di Pasquale BaldocciMario Corinthios, Gaia Danese, Dante Marianacci e Silvio Mignano.

Un’occasione speciale per conoscere un lato meno conosciuto di alcuni diplomatici.

Per maggiori informazioni sull’evento e sui precedenti Caffè letterari è possibile consultare il sito http://caffeperletterati.wordpress.com

Quando i diplomatici scrivono poesie

Uno degli aspetti meno conosciuti dei diplomatici scrittori è quello relativo alla poesia. Non sono molto numerosi i diplomatici italiani che si cimentano con questa forma letteraria ed è quindi con particolare piacere che vi segnalo ben tre libri di poesie recentemente pubblicati.

Il primo è di Silvio Mignano che ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo “La nostra ribelle buona educazione” (Manni, 2010). La seconda raccolta è quella di Pasquale Baldocci, con lo pseudonimo di Andrea Bardi, sotto il titolo di “Il Giardino interiore” (Guerra edizioni, 2011). Infine la terza segnalazione di poesie si riferisce a Giovanni Iannuzzi con un libro intitolato “La giostra” (Levante editori, 2011).

Tutti e tre gli autori hanno già pubblicato in passato altri libri di poesie. Per chi fosse interessato, potrà consultare i titoli (e le relative schede) contenuti nella lista disponibile alla pagina: http://baldi.diplomacy.edu/diplo/listbooks.htm

Sia Pasquale Baldocci che Giovanni Jannuzzi sono diplomatici a riposo.

Dati bibliografici:

Silvio Mignano, La nostra ribelle buona educazione, Manni, San Cesario di Lecce, 2010, pp. 160, € 18,00
Il libro è disponibile in libreria e può essere acquistato anche attraverso le principali librerie online (ad esempio http://www.ibs.it)

Andrea Bardi (Pasquale Baldocci), Il Giardino interiore, Guerra edizioni, Perugia, 2011, pp. 43
Il volume, stampato in 500 copie, non è in commercio, ma la versione completa (ebook in formato PDF) può essere scaricata gratuitamente alla pagina: http://baldi.diplomacy.edu/baldocci

Giovanni Jannuzzi, La giostra, Levante Editori, Bari, 2011, pp. pp. 111, € 10,00
Il libro puo’ essere acquistato online presso il sito della casa editrice:
http://www.levantebari.com/ven27mis.htm